Paolo Maggiani Fotografie

Paolo Maggiani Fotografie
Blog creato da Paolo Maggiani - Web principale: www.paolomaggiani.it - Image bank su: www.archivio-foto.it

giovedì 30 gennaio 2014

La bellezza non si somma, Italic 2014, Collana Rive, di Roberto Maggiani

La bellezza non si somma, Italic 2014, Collana Rive, di Roberto Maggiani
In treno

Avrò pisciato per almeno un chilometro –
nel buco della tazza
vedevo correre le rotaie.

Dal finestrino scorgevo –
dietro case e alberi in corsa –
una linea blu
simile a un fiume che ingrandisce
fino a sfociare nel mare:
la distesa azzurra
in cui tutto sprofonda –
sono poche le cose
che galleggiano.

Presentazione del libro (dal risvolto di copertina)

Sono poesie caratterizzate da una particolare chiarezza descrittiva; nel paesaggio naturale, come in quello umano, individuale o sociale, ogni elemento o fatto diventa una finestra da cui è possibile osservare l’intero cosmo. Lo sguardo sulle dinamiche del mondo, più o meno evidenti, rimanda il poeta a una riflessione interiore che si esprime in veri e propri dipinti in versi, talvolta caratterizzati da una calibrata ironia; le descrizioni paesaggistiche rimandano ad analogie con il mondo interiore dell’uomo, i corpi, animali o umani, quando presenti, agiscono, tra slanci e chiusure, in un alone di serrata armonia. L’uomo si caratterizza per l’intelligenza dello sguardo, attraverso di esso trovano nutrimento i più variegati pensieri; inoltre i versi mettono in evidenza una debolezza umana di fondo che non cede mai e di continuo insidia le migliori intenzioni. Un punto focale di questa poesia è la celebrazione della bellezza delle forme e del mistero che sembrano attraversare di continuo l’esistenza umana, sulla cui scia si sviluppa una ricerca di senso capace di implementare la conoscenza. Dalle poesie si delineano affreschi di un mondo in svolgimento, soggetto principale è l’umanità con i suoi affetti e le sue ossessioni, immersa in una bellezza che non si può sommare, perché o è o non è. Il tema del piacere si sovrappone a quello della decadenza e del disfacimento della morte, insieme a quest’ultima si manifesta la necessità di riconoscere, nel vuoto del mondo, e nei fatti minimali della natura, la presenza di Dio.

Booktrailer



lunedì 27 gennaio 2014

Mostra permanente della Resistenza 1943-1945

Mostra permanente della Resistenza 1943-1945 - Agenzia per il Turismo di Massa-Carrara
La Mostra permanente della Resistenza rappresenta i protagonisti e gli avvenimenti storici negli anni 1943-1945 nella città di Massa. In esposizione 141 pannelli che ripercorrono la storia illustrata di piccoli, grandi atti eroici che hanno contribuito alla Liberazione del nostro Paese. Le immagini sono la fedele riproduzione di parte del materiale iconografico donato al Comune dalla Sezione di Massa dell'ANPI nel 1994. Gli originali sono conservati nell'Archivio Storico della Resistenza del Comune di Massa.

Lunedì 27 Gennaio  la Mostra, sita nell’area dell’ex Cat in Via Bassa Tambura resterà aperta dalle 9,30 alle 12.30 e dalle 15.30 alle 19.30.

fonte: http://www.turismomassacarrara.it/divertiti/nuova_sezione_2/mostra_permanente_della_resistenza.aspx